Storia

Tra le indicazioni del Rapporto conclusivo del progetto Pointer (Proposals for an Operational Infrastructure for Terminology in Europe), pubblicato nel 1996, figurava la fondazione di un’associazione europea per la terminologia. Il Progetto cofinanziato dalla Commissione Europea nell'ambito del Multilingual Action Plan Programme (MLAP) ha visto la partecipazione di più di quaranta organizzazioni europee attive in campo terminologico.

L’Associazione Europea per la Terminologia (AET) è stata fondata il 3 ottobre 1996 a Kolding (Danimarca). L’AET è un’organizzazione professionale senza scopo di lucro, che si propone di riunire il maggior numero possibile di persone, fisiche o giuridiche, interessate alla terminologia.

L’AET si propone di riunire tutte le persone e le istituzioni europee attive in campo terminologico o interessate al settore. In questo contesto, il riferimento all’"Europa" va inteso nella sua accezione più ampia, e non limitata ai paesi dell'Unione Europea. L’AET prevede di sviluppare accordi di cooperazione con altre istituzioni, reti o associazioni, europee e non. Sono già stati stipulati degli accordi con Infoterm (International Information Centre of Terminology), con Nordterm, con LTT e con Realiter (Rete panlatina di Terminologia) e con l’ELRA (European Language Resources Association).

L’AET annovera oggi complessivamente 80 membri, alcuni dei quali iscritti in qualità di membri individuali, altri come istituzioni.

Tweets

Agenda

2019

VAKKI-symposium

7-8 February
Vaasa
Finland

5th Plurilingualism European Conference
23-24 May
Bucharest
Romania

Conference Ass.i.term on Terminology
30–31 May
Florence
Italy
 
TOTh
4–7 June
Chambéry
France
 
Nordterm 2019
11–14 June
Copenhagen
Denmark